Borraccino, dal governo regionale 66,5 milioni di euro per il progetto ”Puglia digitale”

59 / 100 SEO Score

Innovazione e nuove tecnologie per rendere più’ efficienti i servizi per cittadini e imprese nella Puglia digitale

Nota dell’assessore allo Sviluppo Economico, Mino Borraccino:

“Ammontano a circa 66,5 milioni di euro le risorse che la Giunta regionale, con un’apposita variazione di bilancio approvata nei giorni scorsi, ha stanziato per assicurare la realizzazione dell’azione “Puglia Digitale”, l’articolato programma di interventi del Governo regionale finalizzato a completare il percorso di transizione digitale messo in campo, in questi anni, dalla Regione per rendere tutto il “Sistema Puglia” più innovativo, efficiente e trasparente.

Con queste cospicue risorse sarà possibile accelerare nella digitalizzazione dei servizi ai cittadini e alle imprese, nella consapevolezza che proprio dall’utilizzo delle nuove tecnologie sia possibile il pieno riconoscimento dei diritti fondamentali del cittadino oltre che la crescita complessiva, in termini di competitività, del nostro sistema produttivo.

Sono 11, in tutto, gli interventi che contribuiscono a definire il programma “Puglia Digitale”:

1. Sviluppo dei servizi Cloud per la PA;
2. Infrastrutture di Sicurezza del Cloud, di connettività e miglioramento del Datacenter regionale;
3. Ecosistema Territorio e Ambiente;
4. Sistema regionale integrato di sanità digitale;
5. Ecosistema Finanza Pubblica;
6. Ecosistema Procedimenti Amministrativi;
7. Ecosistema Turismo e Cultura;
8. E-procurement per l’innovazione (E-PPI e DPI2);
9. Servizi infrastrutturali;
10. Centro di Competenza sul Riuso e la Qualità del Software;
11. Governance, Comunicazione e Capacity Building.

Queste misure, molto diversificate tra loro, consentiranno, a regime, di far fronte in modo innovativo alle esigenze di cittadini e imprese, con l’obiettivo di consentire un accesso più facile e completo, attraverso le piattaforme digitali, ai servizi resi dalla Regione e da tutti gli altri soggetti pubblici come Comuni o Aziende del Servizio Sanitario Regionale.

Si tratta di un programma strategico per la Puglia del quale, come Governo regionale, andiamo profondamente orgogliosi perché grazie a questi interventi riusciremo ad ottenere un duplice risultato: da un lato, aiuteremo le Amministrazioni pubbliche ad essere maggiormente connesse e, quindi, più trasparenti ed efficienti nell’offrire migliori servizi ai cittadini, ottenendo anche sensibili risparmi in termini di spesa pubblica, e, dall’altro, forniremo un aiuto concreto al sistema produttivo regionale che potrà ottenere risposte più veloci e trasparenti dai decisori pubblici.

Per queste ragioni ribadisco la mia grande soddisfazione per il lavoro che, come Regione Puglia, stiamo realizzando ormai da molti mesi per rendere concreta questa vera e propria “rivoluzione digitale” di tutto il sistema regionale, investendo cospicue risorse in questo piano di interventi che dimostra l’attenzione con la quale guardiamo all’innovazione e alle nuove tecnologie come strumenti indispensabili per rilanciare lo sviluppo di tutto il territorio e proiettare la Puglia nel futuro.”           

About Auderesemper53

Auderesemper53

Check Also

siti illegali

Covid 19: Antitrust dispone in via d’urgenza nuove chiusure di siti web illegali

8 / 100 Powered by Rank Math SEO SEO Score Antitrust con alcuni recenti provvedimenti …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *